Un fiore davvero originale. Tutorial step by step


Oggi condivido con voi la traduzione di un pattern davvero bello. Quello di un fiore a spirale che ho trovato su The crochet charm (thecrochetcharm.blogspot.it) ecco a voi la traduzione e la foto sequenza di quello che ho realizzato io. In realtà é il secondo perché ne ho fatto uno in lana per la mia clutch a punto nocciolina.
Eccolo qui:

fiore a spirale blu navy

Ma veniamo a noi.

Occorrente:

lana o cotone o qualsiasi materiale vogliate. Per questo tutorial ho usato del cotone nero.

uncinetto n. 2.5

ago da lana

I punti utilizzati:

mb: maglia bassa

mma: mezza maglia alta

ma: maglia alta

dma: doppia maglia alta

Bisogna inoltre sapere lavorare la mb a punto gambero e saper lavorare gli altri punti da dietro.

Avviare 13 cat.

image

 

fila 1: girarsi e lavorare a mb la seconda e terza maglia.

image

Lavorare a mma le successive due maglie. Continuare a ma nelle successive 3. Ecco qui la sequenza

imageInfine lavorare a dma le successive 5 maglie. Eccole qui

imageMontare 1cat. E lavorare a mb a punto gambero da qui fino alla prima maglia.

image

 

Montare 3 cat.

image

fila 2: lavorare a mb la seconda cat. a partire dal’ uncinetto. Lo stesso per la successiva. Lavorare a mma le successive due maglie. La prima corrisponde a quella che nella fila precedente era la prima mb.

Attenzione. Queste due  mma vanno lavorate DIETRO il punto gambero!

Lavorare poi a ma le successive 3 maglie. Proseguire con 1 dma, 2dma nella stessa maglia successiva, e ancora 2dma in quella dopo. ( abbiamo quindi un totale di 5 dma distribuite in 3 maglie: 1-2-2). Lavorare quindi a mb a punto gambero tutta la fila. Montare 3 cat.

ecco i primi 2 petali

image

fila 3-10 rip. Fila 2.

La sequenza é: 2mb, 2mma, 3ma,  5dma.

questo é l’aspetto dei dieci petali.

image

Chiudere il lavoro sul 10imo petalo. A questo punto con un ago da lana passare il filo lungo la base di ciascun petalo. Basterà quindi tirare il filo posto alle due estremità e il fiore si chiuderà.

image

solo a questo punto cucire il primo petalo all’ultimo.

 

image

Ed ecco il risultato.

che ne dite?

image

 

vi mostro come sta sulla mia borsa di fettuccia, che ho appena finito.

image

oppure qui sulla mia clutch di lana.

image

Grazie mille shirley!

buon crochet e buona pasqua a tutti.

alla prossima !

 

 

 

 

 

Perché la borsa a mano e’ donna! Una clutch a punto nocciolina

Che si indossi un tailleur dal taglio maschile con un vertiginoso décolletté o si opti per uno stile più casual, una grande pochette con lo stretto necessario di cui ha bisogno una donna, è un MUST!

Mi sono così lasciata ispirare e ho creato per voi questa clutch lavorata a punto nocciolina.

 

borsa blu navy (clutch)

Vi spiego come l’ho realizzata.

Dimensione finale: 40 cm X 20 cm ca.

Occorrente: 150 g. di lana blu navy.

Lana bianca dello stesso filato della blu (per il fiore)

Uncinetto n. 4

Cerniera da 36 cm

2 fogli di cartone o plastica

1 bottone blu.

Punti utilizzati:

Per la borsa: mb, punto nocciolina (mma., ma.)

Per il fiore: ma, m alts. (lavorata da dietro).

Partiamo dalla borsa:

Avviare 70 cat.

riga 1: lavorate a mb tutte le cat. Chiudete la riga, giratevi.

riga 2: montate 1 cat. Lavorate mma nella prima maglia.* Punto nocciolina nella maglia succ. Saltate la maglia succ.**Rip. da * a ** fino alla penultima maglia. Lavorate mma nell’ultima maglia. Giratevi.

riga 3:  una cat, mma. nella prima maglia  e poi lavorate una nocciolina per ciascuna maglia successiva. (Le noccioline vi verranno alternate). Ultima maglia della riga: mma., vi girate, una cat.

Rip. riga 3 per altre 16 righe.

riga 17: lavorate tutta la riga a mb.Chiudete il vostro lavoro.

ripetete lo stesso schema per l’altra facciata della borsa.

cucite la cerniera alle vostre 2 facce delle borsa.

Prima di cucire la fodera, inserite tra ciascun lato della borsa e la fodera un foglio di cartone o plastica piuttosto rigido di 1 cent. ca più piccolo della dimensione finale della borsa, in modo da lasciare spazio per cucire la fodera. Questo foglio donerà rigidità alla vostra borsa.

Cucite i lati della borsa.

Ecco la borsa dall’interno:

interno borsa blu navy

fiore a spirale blu navy

Per realizzare il fiore a spirale ho preso il pattern gratuito che ho trovato su questo blog  che è davvero interessante: http://thecrochetcharm.blogspot.it/2012/08/spiral-flower-pattern.html

Purtroppo è in inglese e sto aspettando che mi venga dato il permesso di tradurlo.

Alla prossima e buon crochet a tutti!

Love is in the air!

 

Cuore uncinetto

 

Poiché San Valentino e’ alle porte, eccovi  uno schema facile facile per realizzare dei piccoli cuori con cui potete decorare la vostra tavola o la casa, magari creando una ghirlanda.

Punti utilizzati: maglia altissima, maglia alta
Cerchio magico.

Procedimento: fare un cerchio magico.
Lavorare nel cerchio le seguenti maglie in sequenza:
– 4 maglie altissime
– 3 maglie alte
– 1 maglia altissima
– 3 maglie alte
– 4 maglie altissime

Infine chiudete il vostro lavoro con una maglia bassissima nel cerchio.

Piccolo suggerimento: se volete appendere i cuoricini non tagliate il filo del cerchio magico ma usatelo come  gancio unito al filo che avete lavorato finora e che taglierete alla stessa lunghezza.

La coperta fatta a punto “pagnotta” ovvero punto nocciolina (puff stitch)

Immagine

E fu così che non molto tempo dopo scoprii che il punto “pagnotta” altro non era che il punto nocciolina, un punto di grande effetto e piuttosto semplice da realizzare anche perché lascia molta libertà. Le coperte nella foto di questo post sono state realizzate con questo punto. Ecco come crearle:

Occorrente:

lana: quella che preferite (per quella verde ho lavorato con due gomitoli contemporaneamente perché il filato che avevo era troppo sottile. 2 gomitoli slim da 50 g. ciascuno)

Uncinetto: n. 5

Avviare un numero di catenelle pari alla larghezza che volete dare alla vostra coperta.

prima riga: lavorare a maglia bassa. Chiudere la riga, girarsi.

Seconda riga: montare una catenella. Fare nella prima maglia una mezza maglia alta. Per le successive procedere in questo modo: gettare il filo, inserire l’uncinetto nella maglia, tirare il filo, gettare di nuovo il filo, inserirlo nella STESSA maglia, ritirare il filo. A questo punto caricate il filo e chiudete insieme questo gruppo di maglie alte. Se la nocciolina vi sembra un po’ piccola, aumentate il numero di maglie alte da inserire in ciascuna maglia. Lavorate cosi per tutta la riga. Nell’ultima maglia invece farete una mezza maglia alta (caricate il filo, inserite l’uncinetto nella maglia, tirate il filo, chiudete) e vi girate.

Nota bene: se le noccioline vi sembrano troppo attaccate. Potete lavorare le noccioline una maglia si ed una no.

image

terza riga: una catenella, una mezza maglia alta nella prima maglia e poi lavorate una nocciolina per ciascuna maglia successiva. (Le noccioline vi verranno alternate). Ultima maglia della riga: una mezza maglia alta, vi girate, una catenella e così via per il numero di righe che più vi piace.

Quando sarete soddisfatte della grandezza della vostra coperta, chiudete con l’ultima riga a maglia bassa e  infine chiudete il lavoro.

Rifinite i bordi come più vi piace. Per esempio una delle tante coperte che ho fatto l’ho rifinita con il punto conchiglia.

Ecco lo schema per chi ha più dimestichezza:

avviare un numero di cat. pari alla larghezza che si vuole dare alla coperta.

riga 1: lavorare a mb. Girare.

riga 2: 1 cat. Lavorare 2 ma in ciascuna maglia (a punto nocciolina)  fino alla penultima maglia. Lavorare l’ultima a mma. Girare.

riga 3:  1 cat. Lavorare mma nella prima maglia e punto nocciolina per tutte le altre maglia. Lavorare l’ultima a mma. Girarsi.

Rip riga 3 per tutta la lunghezza che si vuole dare alla coperta.

Ultima rig: mb. Chiudere il lavoro.

Rifinire i lati a punto conchiglia.

Al prossimo post e buon crochet a tutte!